News

Secondo il sito di Science Advances, quando c’è a luna piena alcune persone dormono per un tempo più breve. Pare che ciò accada in alcuni casi, non lo trovate strano? E questo succede sia che si abiti in città che...
Un pipistrello unico nel suo genere, dal corpo arancione e ali nere, è stato trovato nelle montagne della Guinea, a Nimba Range. Qua, tra montagne selvagge è stato scoperto da alcuni scienziati questo esemplare, totalmente differente dai suoi simili. Il...
Vi è mai capitato di restituire un libro alla biblioteca in notevole ritardo? Sì? Certo mai tanto tardi quanto il libro tornato indietro alla biblioteca Fergus dell’Ontario…. La copia di Martin Chuzzlewit di Charles Dickens, restituita da persona che è...

UNA ZEBRA A POIS

Quando non eravate ancora nate e nati, c’era una canzone che cantava di una zebra a pois, avuta in regalo da un maragià. Ora, pare che un gruppo di ricercatori dell’università della California a Los Angeles, la zebra a...

DUE PASSI DI STRADA…

In Scozia c’è una strada da Guinness dei primati. È infatti la più corta al mondo: misura solo due metri e cinque centimetri. Praticamente, in pochissimi passi l’avete già percorsa… Dove la troviamo? A Wick, una cittadina in cui abbiano...

PIETRA DIMAGRANTE

Capita anche a voi di imbattervi con notizie strambe? Vediamo se ne avete sentite più strane di questa: in una città cinese, Jilin, c’è un signore che si chiama Cong Yan e ha 54 anni, secondo quanto scritto su un...
Partirà quest’anno, nel mese di luglio, una missione spaziale per proteggere la Terra. Dagli alieni? Ma no! Dall’inquinamento? Neanche. Per proteggere il nostro pianeta dalla possibile minaccia degli asteroidi. La NASA ha classificato come “potenzialmente pericolosi” più di 2000 asteroidi...

TORNATA IN CULLA

Olga è nata 25 anni fa agli Ospedali Riuniti di Foggia. Dove, appena venuta al mondo, è stata ricoverata nel reparto di Terapia intensiva neonatale perché tanto piccolina, pesava appena 900 grammi, neanche un chilo.

UNA MONETA NEL NASO

Aveva sei anni quando, giocando, si aveva infilato un soldino nella narice destra. Si era così spaventato che alla mamma non aveva detto nulla, temendo di essere sgridato. Poi però si era scordato...
Voleva aiutare l’ospedale pediatrico (cioè l’ospedale per bambine e bambini) della sua città, Chicago, dove appena nata era stata ricoverata. Aveva visto in televisione quanta fatica facevano i medici e gli infermieri in tempo di covid.