PANE FRANCESCANO

Si chiama “Operazione pane” ed è un progetto che riguarda 14 mense francescane che nel periodo difficile del coronavirus hanno distribuito oltre 500mila pasti. Quasi il doppio di quel che distribuivano normalmente.

Il covid infatti ha fatto aumentare la povertà. Così, frate Giampaolo Cavalli, direttore dell’Antoniano di Bologna, racconta di persone che fanno fatica a portare qualcosa da mangiare sulla tavola delle loro famiglie.

In tante e tanti hanno perso il lavoro. Così, a Milano e Torino, Roma e Verona, La Spezia e Palermo, Bologna e Catanzaro, le 14 mense hanno distribuito pasti e, lo scorso mese di aprile, anche colombe e uova di Pasqua.