LE CASSE DA TEMPESTA

Dalla tempesta Vaia, che a ottobre di due anni fa aveva abbattuto 14 milioni di alberi, sono nate tante belle iniziative per recuperare il legno. Sono state fabbricate passerelle per le passeggiate sulle spiagge venete; realizzate delle scenografie per il Teatro Greco di Siracusa; costruiti strumenti musicali e rivestimenti per lo stadio del Ghiaccio di Forni e sono nate delle ecologiche e particolari rastrelliere per le biciclette.

Ma il progetto che più ci ha stupito è stato creato da tre giovani studenti, e riguarda una cassa acustica per smartphone. Casse uniche, fatte con legno di abete o larice. E la cosa bella è che, per ogni cassa venduta, viene piantato un albero!